All posts in Corte Sant’Alda

sommelier-logo

Vini artigianali per le feste

Sommelier Life dedica un redazionale al nostro Mithas.

Può un umile Valpolicella Superiore fare le scarpe a fior di Amaroni? La risposta è si, se l’azienda che lo produce è la biodinamica Corte Sant’Alda. Emerso dal caveau della Banca del Vino di Pollenzo, il Mithis presenta, a undici dalla vendemmia, un naso caldo e confortante: confettura di more, nocciole tostate, oliva al forno, ebanisteria. Fantastico il palato improntato su di un’acidità ancora vibrante che s’interseca con i ritorni fruttati e cioccolatosi. Purtroppo quest’annata qua è pressapoco introvabile, ma le più recenti non sono da meno…

 

Read more…

angel-564351_640

Pensieri di Natale

Per tutto il mese di Dicembre nel nostro shop tante proposte per i regali di Natale.
Prepariamo al momento shopper e confezioni in cartone o legno personalizzate con vino, olio o grappa.

Effettuiamo consegne in tutta Italia.

Siamo aperti dal Lunedì al Sabato, con orario continuato dalle 9 alle 18.30, e la Domenica dalle 9.30 alle 13.
Tutti i giorni alle ore 11 e alle ore 17 ti ospitiamo per un aperitivo (clienti seduti fino alle ore 18 come da disposizioni Dpcm).

Per appuntamenti in altri orari mandaci una mail a info@camerani.wine o chiamaci allo 045.8880006 o 329.4889066

slow-wine

Slow Wine 2021

Nelle pagine dedicate a “Valpolicella e Veneto occidentale” della famosa guida Slow Wine 2021, non poteva certo mancare Corte Sant’Alda.
Quest’anno, oltre al focus a pagina 370, una breve intervista video che ha visto protagonista la nostra Federica.

Read more…

Schermata 2020-09-26 alle 00.54.17

100 Vini Rosa d’Italia

Il nostro Agathe Rosato 2019 è tra i migliori 100 vini rosa d’Italia selezionati da Slow Wine. A questo link la lista completa!

intralcio-valpolicella-ca-fiui

Intralcio – Valpolicella Ca’ Fiui

Maria Grazia Melegari assaggia e scrive del nostro Valpolicella Ca’ Fiui 2019.

Un Valpolicella di rara grazia e schiettezza che mi piace bere spesso. Rubino trasparente, offre profumi e sapori di ciliegia matura, melograno, foglia di tè, arricchiti dalla speziatura di pepe e chiodi di garofano, molto in evidenza in quest’annata. Un bicchiere felice che regala la golosità del frutto maturo e insieme l’austerità di un tannino gentile e profondo.

La recensione completa è disponibile a questo link

online-4275963_640

E-commerce

www.biagiolivini.it
www.callmewine.com
www.enopatia.it
www.enotecalamoscheta.it
www.enoteca-ricciardi.it
www.enotecaseverino.it
www.lavaligiadibacco.it
www.soldativini.com
www.trimani.com
www.vedstore.it
www.vinisoave.it
www.vinovero.wine
www.webdivino.it

CONSEGNE A DOMICILIO VERONA E PROVINCIA @ – TEL. 045 8880006

degustazioni-asap

ASAP Degustazioni su prenotazione

ASAP Degustazioni su prenotazione!

  • Mercoledì: dalle ore 14:30
  • Giovedì: dalle ore 14:30
  • Venerdì: dalle ore 14:30
  • Sabato: mattina dalle ore 10.00 | pomeriggio dalle ore 14:30

Per il programma completo visitate la pagina dedicata

winesurf-cafiui

Ca’ Fiui 2018: quando il Valpolicella dimostra quanto vale

Winesurf, rivista online dedicata al mondo dei vini, ha dedicato una recensione al nostro Ca’ Fiui.
Carlo Macchi parla così del nostro vino:

Questo è un piccolo-grande vino: naso con una valanga di frutta di bosco affiancata da spezie in cui spicca il pepe, bocca equilibrata, con freschezza e tannicità accennata ma giustamente presente.

Profuma di vino schietto, di semplicità nata da conoscenza e tanto lavoro.

Un Valpolicella che rivaluta la denominazione, sperando che molti seguano Marinella su questa strada.

La recensione integrale è disponibile a questo link https://www.winesurf.it/ca-fiui-2018-quando-il-valpolicella-dimostra-quanto-vale/

guida-gambero-rosso

Gambero Rosso

Nella guida Vini d’Italia di Gambero Rosso, tra i 2542 produttori selezionati c’è anche Corte Sant’Alda.

Il lungo percorso che Marinella Camerani ha svolto all’interno della sua azienda è prima ancora che enologico un percorso intimo e volto alla ricerca dell’armonia. Gli impianti in questi trent’anni di attività sono diventati più fitti, per ogni vitigno sono stati scelti il suolo e le esposizioni più adatte, il lavoro in vigna ha abbracciato la conduzione biodinamica e in cantina non viene realizzata nessuna forzatura, mentre lo stile insegue la massima valorizzazione del binomio vitigno territorio.

e a proposito dei vini….

Read more…

enozioni_2020-678x381

Enozioni 2020

Presentata a Milano l’eccellenza del Vino Naturale. Tra le 35 etichette presenti da nord a sud anche i nostri vini.

Read more…